“E’ RISORTO, COME AVEVA DETTO”

L’immagine del sepolcro vuoto ci invita a riflettere e meditare, con particolare attenzione e profondità, sulla Resurrezione di Gesù Cristo.La morte è sconfitta, per sempre.

Il sacrificio del Cristo ha garantito, all’ intera umanità, il dono della Salvezza e della Vita Eterna.

Quando ci fermiamo a contemplare l’immagine del sepolcro vuoto non possiamo non pensare all’ incondizionata fedeltà di Gesù alla Volontà del Padre !

La totale fiducia nel Padre e l’abbandono nelle Sue braccia ha sempre condotto e guidato il cammino di Gesù, anche fino al Calvario.12

E il Cristo è Risorto !

La Resurrezione è l’invito, per tutti, a compiere, sull’esempio di Gesù, la Volontà del Padre che ha, per ciascuno, un progetto di amore e di salvezza.

Le parole dell’Angelo, alle donne, “Non è qui ! E’ risorto come aveva detto”, ci rassicurano e ci ‘riportano’ ad una dimensione ‘concreta’ della Resurrezione: Gesù non giace più, senza vita, nel sepolcro; E’ risorto !

Chiediamoci, allora, qual è il significato, per noi, delle parole dell’Angelo. Cosa significa “Non è qui ! E’ risorto”. Dov’è Gesù, oggi, per noi ? E dove Lo ritroviamo nella nostra vita ?

Egli vive ed è il Vivente, il Risorto !

Non cerchiamo, tra i morti, Colui che è vivo !

Cristo è VERAMENTE risorto ed è risorto a Vita Nuova.

Ecco, dunque, il messaggio forte e potente della Pasqua: Risorgere a Vita Nuova.

E’ un incoraggiamento straordinario a ‘ri-calibrare’ la nostra vita, rinnovandola nella fede e nelle opere, innestandola sul saldo fondamento della Resurrezione di Cristo.

Gesù Risorto ‘apre’, al mondo e all’Umanità, le Porte del Regno dei Cieli !

Con gioia e fiducia, camminiamo con il Risorto!

Buona Pasqua a tutti !

Michele Gallucci 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.